Dolore cervicale

 In BLOG

Ti fa male il Collo e credi di avere la “Cervicale Infiammata”?

Non conosci i Sintomi e non sai quali sono i migliori Rimedi per attenuare il Dolore e la Rigidità?

Ecco qua le risposte alle tue domande

Cos’è veramente la Cervicale Infiammata, facciamo chiarezza!

Le problematiche del tratto cervicale sono in realtà espressioni di un disturbo più propriamente definito come Cervicalgia.

La Cervicalgia è tra i disturbi più comuni e diffusi nella popolazione e può interessare qualsiasi persona a prescindere da sesso ed età. Il dolore e le limitazioni sono di durata ed entità variabile a seconda di ogni singolo caso.

Il dolore solitamente colpisce la parte posteriore del collo (semplice), ma si può sia espandere fino alla spalla ed al braccio (cervico-brachiale), sia alla testa (cervico-cefalica).

Ci sono quindi tre tipi di cervicalgia a seconda della localizzazione del dolore: Cervicalgia semplice, Cervicalgia cervico-brachiale, Cervicalgia cervico-cefalica.

Come può venire la Cervicalgia: ecco le Cause più comuni.

Difficilmente è una sola la causa scatenante, la Cervicalgia insorge quasi sempre per l’insieme di fattori diversi legate allo stile di vita e ad alterazioni strutturali della colonna e del controllo muscolare.

“Importante sapere che sono tutti fattori modificabili e migliorabili con l’aiuto di un Fisioterapista specializzato nel trattamento della Cervicalgia!”

Fattori legati allo stile di vita:

  • lavoro sedentario (ufficio, computer…)
  • lavoro di forza e/o con movimenti ripetuti delle braccia sopra la testa
  • mancanza di attività fisica
  • eccesso di attività fisica
  • mantenimento di “posture scorrette” durante il giorno e la notte
  • Stress (forse il più influente)

Fattori legati ad alterazioni strutturali della colonna:

  • artrosi cervicale
  • alterazione della fisiologica curvatura cervicale
  • discopatia cervicale
  • ipercifosi dorsale
  • iperlordosi lombare
  • alterazione capacità controllo motorio del collo
  • rigidità di movimento e debolezza muscolare in tutta la colonna
  • ipotonia ed ipertonia muscolare

La Cervicalgia può venire anche a causa di traumi diretti sul collo che vanno ad “infiammare” tutta la struttura. I principali sono:

  • colpo di frusta da incidente stradale
  • colpo di frusta da trauma sportivo (rugby, calcio, boxe…)
  • sforzo muscolari eccessivo (pesistica…)

Quali sono i sintomi per capire se hai una Cervicalgia?

I sintomi della Cervicalgia sono principalmente questi:

  • dolore localizzato (sempre presente)
  • rigidità di movimento del collo (sempre presente)
  • disturbi di sensibilità e deficit di forza arti superiori
  • mal di testa
  • vertigini e nausea
  • disturbi visivi e di udito

Questi sintomi non sono sempre tutti presenti e, a seconda di quali e come si manifestano e della localizzazione del dolore, si può distinguere il tipo di Cervicalgia presente:

  • Cervicalgia semplice: il dolore è localizzato esclusivamente sul collo, le spalle e le scapole accompagnato a rigidità muscolare e difficoltà di movimento.
  • Cervicalgia cervico-brachiale: il dolore sul collo, le spalle e le scapole si irradia anche al braccio ed a volte alla mano, con la comparsa dei disturbi sensitivi come formicolii e ipersensibilità che inducono a pensare ad un coinvolgimento delle strutture nervose.
  • Cervicalgia cervico-cefalica: al dolore localizzato sul collo, le spalle e le scapole, si unisce mal di testa e disturbi visivi, di udito, vertigini e nausea. Questi fastidi possono essere anche più invalidanti del dolore e della rigidità di movimento.

“Proprio per la presenza dei tre diversi tipi di Cervicalgia, è Fondamentale fare una valutazione con un Fisioterapista altamente specializzato che sappia inquadrare ogni singola persona e dargli i Rimedi giusti per migliorare il suo problema”

I Rimedi, cosa non fare e cosa fare!

Iniziamo dalle cose da non fare:

  • Non agitarsi. Le prime 48/72 ore da quando si scatena il dolore sono le peggiori. L’infiammazione è un processo fisiologico del corpo che necessita del suo tempo (48/72 ore) per ridursi spontaneamente.
  • Riposo eccessivo. Il riposo troppo prolungato non giova alla tua cervicale favorendo invece la rigidità articolare e muscolare.
  • Sollevare carichi pesanti. Aumenteresti l’infiammazione di tutte le strutture.
  • Fare esercizi di mobilità troppo veloci e bruschi e/o eseguire posizioni di stretching con dolore. Aumenteresti l’infiammazione di tutte le strutture.
  • Rimandare: è sempre opportuno e necessario rivolgersi al proprio medico per la cura farmacologica appropriata e ad un fisioterapista altamente specializzato per conoscere i giusti Rimedi.

Ecco le cose da fare:

  • Rivolgersi al proprio medico: il tuo dottore saprà darti una cura farmacologica appropriata per gestire la fase acuta dell’infiammazione.
  • Fare una valutazione da un Fisioterapista specializzato: il fisioterapista ti aiuterà ad inquadrare il tuo tipo di Cervicalgia e risolvere le tue problematiche con i Rimedi più opportuni per il tuo caso.
  • Muoversi: è importante rimanere attivi svolgendo le proprie attività giornaliere per quanto possibile.
  • Terapia manuale e massaggio localizzato: il fisioterapista con l’utilizzo di tecniche manuali e massoterapiche ti aiuterà nel ridurre tensioni muscolari ed articolari.
  • Manipolazioni. Non devi avere paura di farti “schioccare” il collo e il dorso. La manipolazione è una tecnica che, se ben eseguita da un fisioterapista esperto, è in grado di darti un immediato effetto rilassante sulla muscolatura e un miglioramento concreto sulla rigidità articolare.
  • Fare esercizio. Il fisioterapista ti insegnerà alcuni semplici esercizi da svolgere in autonomia per migliorare la rigidità muscolare ed articolare.
  • Tecar, Laser e Tens. La terapia fisica è sicuramente utile nelle prime fasi della cervicalgia per aiutare con stimoli biologici la riduzione dell’infiammazione.

“Tutti questi Rimedi sono legati da un processo di guarigione della tua Cervicalgia che il Fisioterapista specializzato nel trattamento delle problematiche cervicali saprà disegnare sulle caratteristiche di ogni singola persona”

Se hai problemi alla tua Cervicale puoi contattarci alla nostra segreteria aperta dal Lunedì al Venerdì dalle 8:00 alle 20:00. Sarai valutato GRATUITAMENTE da un Fisioterapista specializzato per le problematiche cervicali che ti darà tutte le informazioni possibili sulla tua situazione!

Fisioterapiafortedeimarmi 0584/739400

LUCA LOMBARDI FT, SPT, M.Sc. 

  • Specializzato nel trattamento delle problematiche nello Sport
  • Specializzato in tecniche di massaggio sportivo
  • Specializzato in Terapia Manuale delle problematiche muscoloscheletriche
  • Specializzato in Terapia Manuale nelle Lombalgie
  • Specializzato in Terapia Manuale nelle Cervicalgie
Recent Posts

Leave a Comment