Preparazione Presciistica

 In BLOG

FINALMENTE E’ ARRIVATA LA PRIMA NEVE!

COSA DEVO SAPERE PRIMA DI SCIARE?

La stagione invernale è ormai iniziata e le prime nevicate, anche abbondanti, hanno cominciato a depositarsi sulle cime della nostra amata Italia, dall’Appennino alle Alpi.

Questo periodo magico dell’anno viene aspettato con ansia da quasi due italiani su tre per intraprendere uno sport amato da grandi e piccoli e che ogni anno vede un incremento esponenziale di nuove adesioni.

Purtroppo però questo momento magico e divertente  spesso viene associato ad innumerevoli infortuni che sarebbero potuti essere evitati mettendo in atto un adeguato allenamento fisico preventivo, sia appunto per evitare infortuni anche gravi sia sopratutto per godersi in serenità e allegria con famiglia e amici momenti indimenticabili in montagna sciando.

HO VOGLIA DI SCIARE, SONO PREPARATO FISICAMENTE?

Uno sciatore ideale, oltre a prestare importanza all’aspetto dell’equipaggiamento, dovrebbe prestare attenzione alla sua condizione fisica, migliorando specifici caratteristiche come:

  • agilità
  • flessibilità
  • coordinazione
  • forza

che rappresentano i pilastri fondamentali per intraprendere qualsiasi attività sportiva, come sciare o praticare lo snowboard.

Purtroppo molto spesso una stragrande maggioranza di sciatori aspetta in gloria la prima neve, e inforca subito un paio di sci senza prestare nessun tipo di attenzione all’aspetto dell’allenamento preventivo.

Uno sport come lo sci, sottopone il nostro corpo ad una fatica molto importante, con sovraccarichi, sollecitazioni inusuali a carico della muscolatura degli arti inferiori, del tronco, ma anche degli arti superiori.

Sapendo tutto questo risulta quindi obbligatorio intraprende con anticipo un allenamento preventivo, prima della nostra sognata vacanza sciistica, ovvero eseguire una allenamento di PREVENZIONE PRESCIISTICA.

COSA RIGUARDA UNA PREVENZIONE  PRESCIISTICA? E A COSA SERVE?

Una prevenzione presciistica dovrebbe essere incentrata su almeno 2-3 allenamenti a settimana e riguarda il  miglioramento:

  • aerobico; ovvero eseguendo una corsa per i più giovani, oppure una camminata per i soggetti più su di età
  • tono muscolare; esercizi di potenziamento per arti superiori, inferiori e tronco
  • coordinazione/equilibrio; con esercizi che simulino il gesto tecnico specifico dello sci.

I miglioramenti di tutti questi aspetti permette di recuperare un tono muscolare, o a migliorarlo, andando a rinforzare i muscoli delle gambe, della schiena e anche delle braccia, alle quali spesso non si da attenzione.

Inoltre un lavoro mirato sull’equilibrio/coordinazione serve per andare a rendere più stabili ed elastiche le articolazioni affinché siano più pronte a sopportare sollecitazioni, movimenti bruschi e rapidi, che purtroppo possono andare ad aumentate i rischi di traumi e lesioni.

Il lavoro aerobico, cardio-vascolare, permetterà di migliorare la capacità alla fatica e alla stanchezza, aumentando quindi la resistenza agli sforzi e la riduzione del rischio di cadute, che sono responsabili della maggior parte degli infortuni.

COME DEVO PROCEDERE?

Qui alla FISIOTERAPIA FORTE DEI MARMI, abbiamo messo in atto programmi di prevenzione presciistica che verranno personalizzati per ogni sciatore, basandosi

  • sul suo stato fisico iniziale,
  • sulle difficoltà,
  • sulle problematiche
  • su eventuali paure dovuti a traumi subiti in passato

Dopo un intensa e precisa visita iniziale, totalmente gratuita, andremo a preparare un programma di allenamento incentrato seguendo uno schema ben preciso e di facile realizzazione, seguendo passo passo i miglioramenti e gli incrementi di ogni sciatore.

Verranno eseguiti, sempre in base alle caratteristiche specifiche di ogni sciatore

  • allenamenti aerobici; attività di corsa o camminata intervallata,
  • allenamenti di forza: esecuzione di esercizi sia a corpo libero, sia con utilizzo di strumenti specifici, lavori di potenziamento di gambe, braccia, e di tutta la schiena.
  • Allenamenti di coordinazioe/equilibrio andando a riprodurre il gesto tecnico dello sci con strumenti e computer aumentando le varie difficoltà passo dopo passo.

Tutto questo verrà eseguito in un ambiente altamente professionale sotto la visione costante, esercizio dopo esercizio, di fisioterapisti specializzati e laureati in scienze motorie.

Inoltre verranno forniti ad ogni sciatore anche schede con esercizi semplici e facilmente riproducibili, sia a livello domiciliare sia immediatamente prima di inforcare gli sci o la tavola da snowboard, direttamente sulla pista di partenza, affinché venga eseguito anche un riscaldamento specifico in base anche alle condizioni atmosferiche.

VUOI SCIARE IN TOTALE SICUREZZA?

Quindi proprio per goderti al massimo le tue amate vacanze sulla neve, e ridurre il rischio di infortuni anche gravi, ti invitiamo a contattarci per una prima visita gratuita, per conoscere la tua condizione psico-fisica e imbastire insieme un programma di prevenzione presciistica.

Abbiamo diverse tipologie di programmi che ti illustreremo, venendo incontro ad ogni tua necessità, per rendere la tua vacanza la migliore di sempre.

Contattaci presso il nostro studio FISIOTERAPIA FORTE DEI MARMI  al numero 0584-739400 aperto dal

  • lunedi-venerdi con orario continuato 8:00 / 20:00
  • sabato mattina 8:30 / 13:00

A cura di:

Matteo Santoli Fisioterapista
MATTEO SANTOLI,  FT, CAS

  • specializzato in terapia manuale disturbi muscolo-scheletrici
  • specilizzato in problematiche chirurgiche e post-chirurgiche spalla, anca, ginocchio, piede
  • specializzato nel recupero in ambito sportivo
  • specilizzato nelle problematiche di Dolore Cronico

 

Recent Posts

Leave a Comment